Gesam chiede consigli ai lucchesi

LUCCA - Il gruppo lucchese che si occupa di gas, illuminazione pubblica e servizi cimiteriali, chiede ai cittadini di aiutarlo a capire come può contribuire allo sviluppo sostenibile del territorio.

-

4_3_2012_gesam.jpg

Quattro biglietti per entrare gratuitamente al Lu.C.C.A. Lucca Center of Contemporary Art. E’ il premio che Gesam, il gruppo lucchese che si occupa di gas, illuminazione pubblica e servizi cimiteriali, mette a disposizione di chi lo aiuterà a capire come può contribuire allo sviluppo sostenibile del territorio. L’idea nasce dopo il primo bilancio di sostenibilità che l’azienda presieduta da Claudio Riccardi ha realizzato nel 2010 iniziando un percorso di trasparenza e dialogo con i cittadini. Adesso, anche e soprattutto per il suo legame diretto con il Comune di Lucca, che detiene la maggioranza delle azioni, Gesam vuole aprirsi ancora di più alla gente. Le indicazioni saranno utilizzate nel corso di una tavola rotonda sul tema della sostenibilità che il Gruppo Gesam organizzerà nei prossimi giorni. Per compilare il questionario basta andare, entro il 9 marzo, sul sito www.gesam.it. Tutti quelli che compileranno il questionario on-line, riceveranno un voucher per il Lucca Museum che darà il diritto di ricevere gratuitamente sino a quattro biglietti di ingresso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento