Viareggio scaccia gli Stregoni

CALCIO 1A DIV. - I bianconeri battono 2-1 il Benevento. Decidono le reti di Cesarini e Zaza dopo il vantaggio iniziale dei sanniti. La salvezza diretta e' ancora possibile. Domenica trasferta sul campo della Tritium.

-

29_4_12__viareggio.jpg

Gara determinante per le residue chances di salvezza-diretta del Viareggio che ospita al Pini il forte ed ambizioso Benevento. Non a caso i giallorossi sanniti (che all’andata s’imposero con un roboante 5-1) occupano il sesto posto ma sono ancora in lizza per i playoff. Sara’ dunque partita vera che il Viareggio (privo dello squalificato Tarantino) affronta con il seguente schieramento (3-5-2): Gazzoli; Fiale, Conson, Carnesalini; Pellegrini, Pizza, Berardocco, Cristiani, Martella; Zaza, D’Onofrio (Cesarini). Tra i campani ci sono gli importanti recuperi di Raicjc, Altinier e Pintori (spesso castigamatti delle zebre). Arbitra il signor Aureliano di Bologna. Avvio tremendo per il Viareggio che va sotto al 12esimo: Benevento in vantaggio con Altinier. Veemenete la reazioen delle zebre che pochi minuti piu’ tardi pervengono al pareggio (21′) con Cesarini abile a trasformare un calcio di rigore assegnato per atteramento di Zaza. La gara resta vibrante e il Viareggio la vince a dieci minuti dalla fine con il gol siglato dal solito implacabile Zaza, forse il miglior uomo in campo. Una vittoria che permette ai bianconeri di sperare ancora nella salvezza-diretta. Domenica prossima trasferta sul campo della Tritium.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento