Guida alla sicurezza per i lavoratori stranieri

LUCCA - L'opuscolo è stato promosso dal Ministero dell’Interno e dal Dipartimento Nazionale dei Vigili del Fuoco, presentato anche nel capoluogo nella sala del Bosco della Prefettura.

-

La guida esamina tutti i rischi nei settori dell’edilizia, dell’argicoltura e dell’ambiente domestico ed è tradotta in sette lingue, fra cui albanese e cinese. Non l’arabo, com’è stato rilevato durante la conferenza stampa, unitamente alla promessa di provvedere al più presto visto che la comunità magrebina è fra le più numerose sul territorio provinciale.
E’ proprio ai cittadini stranieri che questo libretto cerca di parlare più direttamente, la categoria più esposta, spesso suo malgrado, alla non conoscenza o non osservanza delle regole da seguire sul posto di lavoro per evitare infortuni e malattie professionali.
L’edilizia resta il settore più a rischio su questo fronte: secondo le ultime statistiche il 21% degli incidenti e un caso mortale su sei riguarda lavoratori stranieri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento