Picchia l’intera famiglia dei vicini di casa

LUCCA - Un uomo di 48 anni di san Vito ha aggredito un coinquilino dello stesso caseggiato, prima spruzzandogli un liquido urticante negli occhi e poi colpendolo con calci e pugni.

-

14_3_polizia2.jpg

L’aggressore Fabrizio Martinelli, è stato arrestato dalla polizia. Ma prima dell’intervento degli agenti ha riservato lo stesso trattamento anche alla moglie e al figlio della vittima, prima spruzzandogli negli occhi lo spry e poi colpendoli con calci e pugni. Le tre vittime sono state medicate all’ospedale di Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento