Altre due aggressioni al San Giorgio

LUCCA - Resta alta la tensione nel carcere San Giorgio. Dopo la rissa di venerdì, il sindacato di polizia penitenziaria Sappe ha riferito di altre due aggressioni.

-

lucca_carcere_san_giorgio11.jpg

Venerdì sera, infatti, uno dei 2 detenuti marocchini che avevano aggredito i poliziotti impadronendosi di un badile, al rientro in cella (perché a Lucca non esiste isolamento) ha picchiato il detenuto italiano suo compagno di cella, pare con una forchetta. Entrambi sono finiti all’ ospedale. Stamattina l’altro detenuto marocchino coinvolto nei fatti di venerdì è stato picchiato da un gruppo di detenuti albanesi e nel pomeriggio, verso le 15.30, alcuni detenuti si sono rifiutati di entrare nelle rispettive celle.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento