ArcAnthea cerca il bis

BASKET DNA - Biancorossi di scena giovedi’ (ore 18) a Ferrara contro la Mobyt. La squadra di coach Russo, ancora priva di Gazzotti e Barsanti, cerca la seconda vittoria in trasferta dopo quella di Chieti alla prima giornata.

-

31_10_12__arcanthea.jpg

Il campionato e’ infernale e non permette pause, ne’ tantomeno le concede il calendario. Cosi’ dopo la larga vittoria (di 40 punti) sul malcapitato team pugliese del San Severo, l’ArcAnthea Pall. Lucca torna in campo giovedi nel tardo pomeriggio sul parquet della Mobyt Ferrara che in classifica ha gli stessi punti (sei) dei biancorossi. Sara’ ancora un’ArcAnthea incerottata visto che i degenti di lungo corso, e ci riferiamo in particolare a Gazzotti e a capitan Barsanti, non saranno del match. Si tratta anche della quarta trasferta stagionale per la formazione di coach Roberto Russo che vuole dai suoi una prova tutto orgoglio ma anche infarcita da tecnica e tattica: del resto durante la settimana si lavora anche per quello. Finora il ruolino di marcia esterno dell’ArcAnthea non e’ affatto esaltante visto che annovera una vittoria ma anche due sconfitte. La vittoria e’ quella bellissima e pesante sul campo del Chieti dove la squadra s’impose 69 a 66 mentre le due sconfitte hanno sapore e sfumature diverse: da rimpianto quella di Matera contro l’attuale capolista Bawer coi lucchesi che cedettero di strettissima misura dopo aver dato la sensazione di poter anche vincere l’incontro, e lo avrebbero meritato. Da dimenticare invece e deporre subito nel cestino delle cose brutte quella incassata a Firenze contro la Brandini Claag. E’ abbastanza chiaro che a Ferrara per fare risultato ci vorra’ l’ArcAnthea tonica e vivace di Chieti e Matera, non quella smarrita e confusa del Mandela Forum. Avversario peraltro difficile la compagine emiliana anche se e’ reduce dalla sconfitta di Casapusterlengo. Arbitreranno Scudiero e Tomasoni. Palla a due alle ore 18. Noi Tv seguira’ la trasferta dell’ArcAnthea a Ferrara e vi proporra’ la partita venerdi’ sera alle ore 21,30 con la telecronaca affidata alla voce di Gianluca Mirandola.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento