GhiviBorgo non molla il Montemurlo

CALCIO ECCELLENZA - I biancorossi battono il Lammari e si mantengono a tre punti dalla capolista Jolly Montemurlo corsara a Saltocchio sulla Fortis. Bene il PietrasantaMarina che regola la Pro Livorno.

-

23_10_12__calcio_dilettanti.jpg

Ha ragione Cerasa. La sua Fortis ha lottato e le ha provate tutte per mettere il classico bastone tra le ruote alla capolista Jolly Montemurlo. Ma la forza delle prime della classe talvolta e’ anche quella di saper sfruttare il primo spiraglio che si apre ed infilarci dentro rabbia e capacita’ di risolvere il match. E’ cosi’ che si vincono i campionati ed e‘ cosi’ che i pratesi sono passati a Saltocchio per 2 a 0 grazie alle reti di Raffi e Fabbri tra la mezz’ora del primo tempo e l’avvio del secondo. Eppure la Fortis, prima di andare in svantaggio ed anche sotto di un gol, ci ha provato con generosita’ e sufficiente pericolosita’. Il Montemurlo sembra un rullo compressore ma il Ghivizzano/BorgoaMozzano non molla. Tre punti erano e tre punti rimangono poiche’ i biancorossi di Pisciotta al Carraia hanno regolato il Lammari di Fracassi con un gol di Grillo. Una classifica che vede risalire anche il PietrasantaMarina di Chadi che supera 2-0 la Pro Livorno Sorgenti: al XIX settembre le reti portano la firma di Pegolo al quinto minuto del primo tempo e di Doretti al 27esimo. Nel prossimo turno, da domenica le gare inizieranno alle ore 14,30, segnaliamo le trasferte di Ghivizzano, Pietrasanta e Fortis rispettivamente ad Albinia, Pescia e Livorno. L’unica a giocare in casa sara’ il Lammari che al Laghetti ospitera’ il Castelfiorentino. Sulla carta l’impegno piu’ arduo pare quello del Pietramarina ma la squadra di Chadi e’ davvero capace di tutto: nel bene e nel male.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento