Il “Dialogo” 43 anni dopo

LUCCA - Lo scritto di fratel Arturo Paoli, datato 1969, tornerà in libreria nella ristampa promossa dalla Fondazione Banca del Monte e curata dal Fondo Documentazione che porta il nome del sacerdote lucchese.

-

Un’opportunità di riflessione che, nonostante il trascorrere del tempo, si proietta intatta nella realtà di oggi raccontando l’amore per la libertà di Arturo Paoli e il suo bisogno “di fare qualcosa” per difenderla.
Una ricerca senza steccati, dove i pensieri provengono dalle fonti più differenti: religione, politica, filosofia, lasciando emergere tutte le personalità di Arturo Paoli.
Il libro, sabato 27 ottobre all’Auditorium Boccherini, si presenterà con tre preziosi contributi: la prefazione storica di Sergio Soave, la testimonianza di Julio Saquero – che visse con Paoli, in Argentina, tra gli anni Sessanta e Settanta – e quella di Miguel Angel Sevilla, l’interlocutore del sacerdote nelle pagine del “Dialogo della liberazione”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento