Incendio distrugge il Kama Kama

CAMAIORE - Un incendio di probabile origine dolosa ha seriamente danneggiato la storica discoteca di Capezzano. Dopo alcuni mesi di chiusura, il locale avrebbe dovuto riaprire il 10 novembre.

-

17_03_12_incendio_kama.jpg

La pista seguita e’ quella del dolo, anche perche’ l’erogazione di energia elettrica e del gas era bloccata da tempo, come ha confermato il proprietario dell’immobile Giovanni Barsottelli. A dare l’allarme e’ stato un automobilista di passaggio e sul posto sono intervenuti oltre i vigili del fuoco con tre squadre, la polizia municipale di Camaiore che ha bloccato la strada per diverse ore e i carabinieri per i rilievi del caso. Il 16 marzo scorso un incendio interesso’ il piazzale della discoteca senza che le fiamme raggiungessero l’interno; in questo, invece, il fuoco e’ partito dall’interno del locale, con danni al sottotetto e alle suppellettili. A questo punto e’ a rischio l’apertura del locale, perche’ i lavori da realizzare sono considerevoli e saranno necessarie le dovute verifiche per la sicurezza. Sono in corso indagini da parte dei carabinieri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento