Innocenti vara il centrocampo a tre

CALCIO - Il tecnico della Lucchese orientato a disporre la mediana con Aliboni, Redomi e Conti. Il presidente del Viareggio Stefano Dinelli rischia un daspo per le vicende relative a Viareggio-Monza (playout) del maggio scorso.

-

31_10_12__lucchese.jpg

Innocenti ci sta rimuginando ma in cuor suo in realta’ ormai ha gia’ deciso. A Bagnolo in Piano dovremmo vedere, anzi rivedere, una Lucchese coi tre mediani. L’arrivo di Giovanni Conti, buona la sua gara d’esordio con il Castenaso, ed il rientro dalla squalifica di Nicola Redomi dovrebbero indurre il tecnico a proporre una cerniera di centrocampo completata da capitan Aliboni. Per il resto, detto che qualcosa di piu’ forse si intuira’ nella partitella in famiglia del giovedi’, De Vita tornera’ al suo ruolo naturale di laterale destro con Angeli che riprendera’ il suo posto a sinistra. In avanti Gatto e Pecchioli dovrebbero agire in appoggio al centravanti Canalini. Una lucchese dunque che gia’ si delinea per l’inedita trasferta sul campo della Bagnolese che si chiama “Fratelli Campari”: un nome e un programma. Il presidente del Viareggio Stefano Dinelli rischia il Daspo. Il numero uno della societa’ bianconera e’ infatti indagato per oltraggio a pubblico ufficiale. I fatti risalgono alla gara di ritorno della finale playout contro il Monza che valse la salvezza alle zebre. Una vicenda che tuttavia non macchia piu’ di tanto il momento brillante della squadra che sta preparando con il solito scrupolo la difficile trasferta di Gubbio. Al “Pietro Barbetti” si profila una novita’ in difesa: out capitan Fale per squalifica al suo posto e’ molto probabile l’impiego di Diego Conson che dunque tornera’ titolare.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento