Mare sicuro 2012 va in archivio

VIAREGGIO - Tracciato il biancio dell’attività estiva scolta dalla Guardia Costiera di Viareggio per la sicurezza in mare e non solo.

-

A fronte dei numerosi e capillari controlli (più di 1.500 nell’arco dell’operazione), il numero degli interventi repressivi (quantificati in totale in 18), per contestazione di illeciti amministrativi, è stato contenuto, proprio a conferma di una diffusa correttezza dei comportamenti, sia a mare che a terra e di un generalizzato rispetto delle regole, nonché di una attività di prevenzione efficace e ben recepita.
Durante la stagione balneare, oltre ai soccorsi realizzati dagli uomini della Guardia Costiera, dei quali si ricorda, fra tutti, l’intervento a favore di una famiglia con una bimba di pochi mesi, si sono registrati alcuni salvataggi da parte di bagnini della Versilia.
Nell’occasione, il Comandante Pasquale VITIELLO ha voluto esprime l’apprezzamento della Guardia Costiera consegnando loro un attestato di riconoscimento dell’opera. Anche durante il periodo invernale continuerà ad essere attivo il numero blu per il soccorso in mare 1530.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento