Occhio ad Avellino e Castenaso

CALCIO - Viareggio e Lucchese hanno ripreso la preparazione in vista delle gare di domenica prossima. I bianconeri contro i lupi irpini mentre i rossoneri, che hanno preso il mediano Conti, affronteranno la rivelazione bolognese.

-

23_10_12__viareggio.jpg

Si respira ancora un clima semiestivo a Viareggio che a tanto di primavera se lo combiniamo con l’eta’ media di gran parte della squadra. Ma si respira soprattutto fiducia e serenita’ per una squadra che finora ha dato risposte convincenti che forse vanno anche al di la’ di quanto fosse lecito attendersi alla vigilia del campionato e aggiungiamo Coppa Italia poiche’ le zebre vanno avanti anche su questo fronte. Martedi pomeriggio la truppa bianconera ha ripreso la preparazione dopo tre giorni di assoluto riposo approfittando anche della prima sosta stagionale. C’e’ da preparare la delicata e difficile ma anche avvincente sfida all’Avellino che domenica prossima salira’ al Pini. Contro i blasonati lupi irpini il Viareggio cerchera’ un risultato pieno che stavolta potrebbe davvero collocarlo al vertice della classifica. Tutti, a cominciare dal presidente Stefano Dinelli, continuano a predicare calma e gesso e fanno bene, ma la squadra ammirata nelle prime sette giornate pare avere limiti ancora inesplorati. Il primo posto ce l’ha ancora, anzi l’ha conservato, la Lucchese in serie D. Nonostante la prima sconfitta stagionale sul terreno della Massese, i rossoneri dividono adesso la leadership con il Mezzolara. Casomai la bruciante battuta d’arresto degli Oliveti potrebbe aver accelerato la lunga riflessione del DS Russo su come e quando intervenire sul mercato. A Massa era fuori capitan Aliboni e la sua assenza si e’ fatta sentire, inutile nasconderlo. Domenica prossima contro il pericoloso Castenaso saranno out Angeli e Redomi. Insomma la coperta e’ pericolosamente corta: forse e’ giunta l’ora di metterci qualche pezza, pardon qualche pezzo pregiato. Ed infatti il DS Russo nella giornata di martedi’ ha preso il mediano Giovani Conti, classe 1989, ultime due stagioni alla Carrarese. Il neoacquisto debuttera’ domenica prossima nella gara interna contro l’Atletico Castenaso.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento