Olimpionici premiati a Palazzo Ducale

SPORT VARI - Luca Tesconi, Nicola Vizzoni, Diletta Carli, Sara Marganti. Ma anche il CT Albano Pera, il dirigente Paolo Azzi ed il medico della nazionale di ciclismo Carlo Giammattei premiati nel corso del Consiglio Provinciale.

-

30_10_12__olimpionici_a_palazzo_ducale.jpg

Ricordando Londra 2012 e quello che ha significato per lo sport della provincia di Lucca. E’ stata la Sala di Rappresentanza di Palazzo Ducale ad ospitare la premiazione di atleti, dirigenti e tecnici lucchesi che hanno preso parte ai Giochi Olimpici svoltisi l’estate scorsa a Londra. La cerimonia si e’ svolta nel corso del Consiglio Provicinale alla presenza del presidente della Provincia Stefano Baccelli, del consigliere con delega allo sport Luigi Bruni, del presidente del Consiglio Andrea Palestini, di tutta l’assemblea e del presidente del Coni di Lucca Enrico Bertuccelli. Erano presenti Luca Tesconi il formidabile tiratore di Pietrasanta che ha conquistato uno splendido argento, il primo degli azzurri ad entrare nel medagliere; Nicola Vizzoni alla quarta partecipazione ai Giochi olimpici, finalista ed ottavo nel lancio del martello, nonche’ capitano della nazionale di atletica leggera; non c’era invece la promettente nuotatrice Diletta Carli finalista nella 4×200 stile libero. A ritirare il premio il suo allenatore e mentore Adolfo Bonaccorsi. Diletta era impegnata sui banchi di scuola. Ed ancora Sara Marganti amazzone di Barga quarta classificata nella prova individuale di freestyle alle paralimpiadi. Questi gli atleti ma anche i dirigenti come Paolo Azzi vicepresidente della Federazione Italiana Scherma autentico sconfinato serbatoio di medaglie; Albano Pera CTC della nazionale di Fossa che ha portato ad un fantastico oro e al record mondiale la bolognese Jessica Rossi e Carlo Giammattei medico della nazionale italiana di ciclismo. Un bel modo per sottolineare la significativa presenza dello sport nostrano alle Olimpiadi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento