Premio agli agenti che salvarono suicida

MASSAROSA - L’assistente della Polizia di Stato Alessandro Russo e il Sovrintendente Capo Claudio De Francesco sono stati premiati nel corso di una cerimonia organizzata dal Comune di Massarosa.

-

Un piccolo riconoscimento per un grande gesto, compiuto lo scorso 24 settembre quando convinsero un uomo a non gettarsi dal viadotto dell’autostrada Bretella Lucca-Viareggio. L’assistente della Polizia di Stato Alessandro Russo e il Sovrintendente Capo Claudio De Francesco sono stati premiati nel corso di una cerimonia organizzata dal Comune di Massarosa, alla presenza del sindaco Franco Mungai, del Questore di Lucca Claudio Cracovia e della Dirigente del Commissariato di Viareggio Rosaria Gallucci.
“Abbiamo voluto testimoniare con un gesto simbolico – ha detto il sindaco Mungai – la nostra riconoscenza a questi due agenti di Polizia per l’alto senso del dovere dimostrato. Un ringraziamento che voglio estendere a tutte le Forze dell’Ordine per l’attenzione e la collaborazione dimostrata verso il nostro territorio”.
“Questo meritorio gesto dei due agenti – ha sottolineato il questore Claudio Cracovia – è la dimostrazione di un modo integrato di affrontare i problemi, una chiara testimonianza della presenza delle forze di Polizia”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento