Sgominata banda di truffatori

LUCCA - La Polizia di Lucca ha sgominato una banda di criminali composta da tre uomini di origine campana, da tempo residenti al Varignano di Viareggio, specializzata nelle truffe degli apparecchi elettronici.

-

15_04_polizia3.jpg

Erano specializzati nelle note truffe degli apparecchi elettronici: dopo aver promesso prodotti a prezzi super-scontati ed essersi fatti dare i soldi in anticipo si dileguavano, ovviamente senza aver consegnato alcunchè. La Polizia di Lucca ha sgominato una banda di criminali composta da tre uomini di origine campana, da tempo residenti al Varignano di Viareggio.
L’indagine della Squadra Mobile è inizia da una truffa consumata ai danni di un bar di S. Marco, avvenuta ad inizio estate: il titolare era stato raggirato da un fantomatico promoter di una grande catena di rivendita di elettrodomestici della zona che dopo aver incassato 150 euro era sparito nel nulla. Poi altre tre truffe a Lucca e due a La Spezia, tutte con le stesse modalità. In un caso il truffatore, vistosi scoperto, aveva addirittura strappato il denaro dalle mani della vittima.
Al termine delle indagini la Squadra Mobile ha denunciato il trio per truffa continuata ed aggravata in concorso; e, nell’ultimo caso descritto, il truffatore ha rimediato anche la denuncia per il ben più grave reato di furto con strappo. In attesa del giudizio il Questore ha già irrogato la misura di prevenzione del divieto di rientro a Lucca per tre anni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento