Si mette in coda per una rapina in farmacia

LUCCA - La Squadra Volanti della polizia ha arrestato un giovane di 28 anni di Bagni di Lucca, dopo due maldestri tentativi di rapina, entrambi andati a vuoto.

-

15_04_polizia4.jpg

I dettagli sono stati resi noti dal dirigente della squadra volanti, Leonardo Leone. Il giovane aveva prima tentato di rapinare la merceria Cesarina a Nave. Si era presentato alla commessa, fingendo di avere una pistola, e le aveva chiesto i soldi dell’incasso. All’improvviso però si è accorto che dentro il negozio c’era anche un cliente e allora se n’è andato, senza dire una parola e senza rubare niente. Ha preso l’auto ed ha pensato bene di ritentare subito, alla Farmacia Novelli di Ponte San Pietro. Quando è entrato però ha visto che anche qui c’erano già clienti, due per la precisione, e allora ha deciso di mettersi in coda. L’attesa però è andata per le lunghe ed anche in questo caso ha deciso di desistere, andandosene nell’indifferenza generale. All’esterno però ad attenderlo ha trovato una volante della polizia, allertata poco prima dalla commessa della polizia. Il giovane prima ha negato, poi ha ammesso, confessando anche di non essere tagliato per fare il criminale.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento