Terremoti: sicurezza nei luoghi di lavoro

LUCCA - L’auditorium del Centro Sanitario di Capannori ha ospitato un convegno organizzato dalla Asl2 di Lucca, dalla Fondazione Promozione Acciaio e dalla Associazione Nazionale Industrie Manufatti Cementizi.

-

Il terremoto dell’Emilia Romagna e l’ancora più recente condanna dei membri della commissione Grandi rischi per l’Aquila, fanno dell’antisismica un tema di grande attualità. In primo piano non ci sono tanto le nuove costruzioni, ma quelle già esistenti. In molti Comuni che fino a pochi anni fa non erano classificati a rischio sismico e adesso lo sono, si ritrovano con più del 50% di edifici che non rispondono alle normative. Nel corso del convegno ingegneri e costruttori hanno puntato l’attenzione sul presente: anche nei vecchi edifici, però, si deve e si può rimediare. Sono sufficienti pochi, ma decisivi interventi per mettere in sicurezza tetti, solai e pareti. Con costi sostenibili.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento