Vicenda Tev, il TAR dà ragione alla Provincia

PIETRASANTA - Il Tar ha respinto i tre ricorsi presentati da Tev durante lo scorso anno contro atti della Provincia di Lucca e respinto anche la richiesta di risarcimento danni per oltre 8 milioni di euro.

-

I tre atti erano: l’ordinanza di bonifica imposta a Tev per gli scarichi dell’impianto di Falascaia nel torrente Baccatoio – risultato, a seguito di analisi, inquinato da diossine -, l’annullamento dell’autorizzazione rilasciata dalla Provincia all’impianto di Falascaia e il mancato rilascio dell’autorizzazione dello scarico delle acque reflue. Nella stessa sentenza il Tar ha respinto anche la richiesta avanzata da Tev di risarcimento danni per oltre 8 milioni di euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.