A Gallicano il fiume si mangia gli argini

GALLICANO - In Garfagnana la piena del Serchio ha riproposto l’allarme per l’erosione degli argini del fiume. A Bolognana l'acqua ha portato via diversi metri cubi di terreno sotto il ponte Colzi.

-

In Garfagnana la piena del Serchio ha riproposto l’allarme per l’erosione degli argini del fiume. L’esempio più lampante a Bolognana, nel Comune di Gallicano, dove in poche ore il fiume si è portato via diversi metri cubi di territorio. In particolare sotto il ponte Colzi. La striscia di terra sotto il ponte, fino a sabato sera, raggiungeva e superava il primo pilone del ponte. Adesso invece lì c’è soltanto il fiume, e l’acqua passa ormai anche sotto il basamento della struttura, suscitando l’allarme dei residenti.
Sempre nel Comune di Gallicano, la furia del Serchio ha portato via l’argine del laghetto di allevamento delle carpe in località tre Canali. Il titolare della struttura, Emiliano Fanani, racconta che già in passato il fiume in questo punto ha provocato gravi problemi. Molti gli interventi dei Vigili del Fuoco per alberi caduti a Chiozza, nel Comune di Castiglione, a Castelnuovo e al Casone di Profecchia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento