Aiutateci a ritrovare Nicola

LUCCA - Ancora nessuna traccia di Nicola Fabrizi, il ristoratore lucchese scomparso da lunedì scorso. Nuovo appello dei familiari.

-

scomparso1.jpg

I familiari e gli amici stanno continuano a cercarlo ed a chiedere informazioni ovunque, dai quartieri di Lucca alla Valle del Serchio (oggi sono arrivati fino all’Abetone), mentre i carabinieri stanno proseguendo le indagini nel massimo riserbo. Della scomparsa di Fabrizi si è occupata mercoledì sera anche la trasmissione Rai “Chi l’ha visto”. Nel corso del programma è emerso che Nicola Fabrizi aveva intenzione di vendere il locale e la mattina della scomparsa aveva un appuntamento con una persona che poteva essere interessata all’acquisto.
“Da diverso tempo aveva quest’intenzione, non era un fatto nuovo – ha però aggiunto la figlia Karen – e non so se può essere davvero questo il motivo di un suo possibile allontanamento volontario”.
La famiglia intanto lancia un nuovo appello a Nicola, pregandolo di tornare a casa o dare notizie di sè e dicendogli che tutti lo stanno aspettando con ansia e a braccia aperte. E rinnova l’appello a chiunque possa fornire notizie utili: chi pensa di aver visto Nicola è pregato di contattare i carabinieri, il ristorante Porta di Borgo o la redazione di NoiTv.
Quando si è allontanato da casa Nicola Fabrizi indossava una camicia beige, un piumino senza maniche dello stesso colore ed un paio di jeans. Porta abitualmente gli occhiali. la sua auto è una Bmw 318 cabrio di colore blu scuro targata AN469WT.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento