Colpo alla farmacia Martinelli, presi i rapinatori

LUCCA - Due banditi a volto coperto hanno rapinato questa mattina la farmacia Martinelli a S. Anna, sulla via Pisana. Dopo aver minacciato un commesso sono fuggiti con circa 500 euro. I due sono stati arrestati poco dopo.

-

Hanno rapinato la Farmacia Martinelli di Sant’Anna e poi si sono dati alla fuga. Ma sono stati catturati poco dopo dai carabinieri, che hanno scatenato una vera e propria caccia all’uomo tra Lucca e la Versilia, avvalendosi anche di un elicottero.
I due rapinatori erano entrati in azione poco prima delle dieci di questa mattina. Sono entrati in farmacia a volto coperto, facendo finta di essere armati e si sono fatti consegnare i soldi, circa 500 euro.
Poi sono fuggiti a bordo di una Fiat Seicento di colore azzurro.
Un cliente della farmacia però ha fatto in tempo a vederli ed ha chiamato il 112. Sono scattate le ricerche dei carabinieri, con l’aiuto dell’elinucleo di Pisa e l’auto alla fine è stata avvistata ai margini della pineta di Torre del Lago.
I due, entrambi pisani, Ivano Cirimbelli, 36 anni ed Emanuele Ciardelli, 38 anni, stavano già acquistando droga con il bottino della rapina. I carabinieri hanno subito bloccato Cirimbelli, che era in auto e stava aspettando il complice. Ciardelli, sentitosi braccato, è scappato all’interno della pineta ma alla fine anche per lui non c’è stato scampo.
I due si trovano adesso nel carcere di San Giorgio.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento