Emergenza casa e accoglienza a Mayday

LUCCA - La seconda puntata del programma (visibile nella sezione Programmi) ci ha portato alla scoperta di alcune preziose realtà che rispondono ai problemi di famiglie e donne sole con bambini.

-

mayday2_ok.jpg

L’emergenza casa e le risposte presenti sul territorio, le case di accoglienza per donne e bambini. E’ stato un nuovo viaggio in alcune delle preziose realtà che rispondono ai problemi della comunità lucchese la seconda puntata di Mayday, il ciclo di trasmissioni realizzate da NoiTv nell’ambito del progetto promosso con la Fondazione Banca del Monte per fare luce sull’emergenza affrontata quotidianamente da tante famiglie.
Realtà preziose, dicevamo, come la Casa di pronta accoglienza per donne con bambini Alla Querce di Segromigno in Monte dove grazie a Caritas e parrocchie si accolgono per brevi periodi donne che si sono trovate in situazioni di emergenza abitativa. E poi la casa famiglia Alma Domus di Vicopelago dove il Gruppo Accoglienza Immigrati si adopera per aiutare le madri con figli provenienti da percorsi migratori.
E’ invece diverso il lavoro svolto dall’Agenzia Casa, ente partecipato da numerose istituzioni, che aiuta e sostiene le famiglie nel trovare alloggi in affitto a canoni sostenibili.
E infine Villaggio Solidale, la realtà messa in piedi a Lido di Camaiore dalla Misericordia, che grazie a casette prefabbricate aiuta le famiglie in emergenza casa che qui trovano una sistemazione temporanea prima di poter trovare un alloggio in affitto.
Mayday tornerà su NoiTv fra due settimane, sempre il sabato alle ore 21. Tutte le puntate si possono rivedere su www.noitv.it e nel frattempo è attiva la raccolta fondi su un conto corrente aperto dalla Fondazione Banca del Monte. Le coordinate sono consultabili sul sito di noitv, sezione “iniziative”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento