Il Festival Gaber verso l’addio a Viareggio

VIAREGGIO - Il Festival Teatro Canzone Gaber potrebbe emigrare da Viareggio, dove la manifestazione è nata dieci anni fa per ricordare il grande cantautore: motivo, la mancanza di finanziamenti da parte del Comune.

-

giorgio-gaber-a-pugni-chiusi1.jpg

Il Commissario Prefettizio Domenico Mannino ha dichiarato che non ci sono più soldi a disposizione e così stamani Dalia Gaberscik figlia di Giorgio Gaber e organizzatrice dell’evento ha reso noto che c’è il rischio che il Festival debba lasciare la Cittadella del Carnevale, che ha ospitato l’evento fino alla scorsa estate, ogni anno con ospiti di grande spessore. Per ospitare la manifestazione al posto di Viareggio si è già fatto avanti il comune di Camaiore, dove Gaber è morto, il 1 gennaio 2003. Ed anche la Versiliana di Pietrasanta ha manifestato il proprio interessamento ad accogliere il Festival. Tra l’altro Dalia Gaberscik starebbe lavorando per portare al Festival la prossima estate un grande personaggio amico di Gaber. Tra le varie indiscrezioni, circola il nome di Adriano Celentano.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento