La Fondazione Crl aumenta i contributi per il 2012

LUCCA - Buono l’andamento dell’esercizio in corso: via libera da San Micheletto all’aumento dell’erogazione di contributi sul territorio per 2012, da 23,8 milioni a 25,7 milioni di euro. Nel 2013 verranno erogati 24 milioni.

-

La Fondazione Cassa di Risparmio regge alla crisi. E per il 2012 può aumentare di 2 milioni i contributi da erogare per le iniziative sul territorio rispetto alla previsioni di inizio anno. E’ emerso nel corso della presentazione del documento previsionale 2013 e dell’aggiornamento del pluriennale 2012-2015, entrambi approvati dall’assemblea dei soci e dall’organo di Indirizzo di San Micheletto.
L’aumento dei contributi è il risultato di un buon andamento dell’esercizio in corso della Fondazione. Per il 2013 l’istituto di San Micheletto prevede di poter erogare sul territorio circa 24 milioni di euro.
Tra i vari stanziamenti c’è la seconda tranche da 7 milioni per i progetti strategici: il restauro delle Mura, la realizzazione del nuovo ponte sul Serchio e gli interventi sull’edilizia scolastica.
Come per il 2012, la Fondazione distribuirà contributi anche a favore di iniziative realizzate da enti ed associazioni, a cui sono state riservati due milioni e mezzo di euro. Altri contributi, per oltre 4 milioni e mezzo, saranno distribuiti attraverso i bandi su quattro direttrici: sostegno alle categorie deboli, agli enti locali, all’innovazione scolastica e per altre attività generiche delle associazioni.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento