Le scuole celebrano la festa della Toscana

LUCCA - I Comuni della Piana di Lucca si uniscono per celebrare insieme, il prossimo 30 novembre, la Festa della Toscana al Teatro del Giglio.

-

28_09_giglio1.jpg

L’iniziativa, che prevede la partecipazione delle scuole, è stata presentata a Palazzo Santini dai rappresentanti dei consigli comunali di Lucca, Capannori, Altopascio, Pescaglia, Porcari e Villa Basilica. Assente giustificato Montecarlo nel quale, proprio il giorno della festa, le scuole sono chiuse per la ricorrenza del Santo patrono.
I sei consigli comunali si riuniranno al Teatro del Giglio in una seduta congiunta, per ascoltare gli alunni dei 14 istituti comprensivi del territorio. Gli studenti presenteranno i lavori sul tema assegnato quest’anno alla Festa della Toscana, “Una storia, tante diversità”, che sarà sviluppato attraverso scrittura, musica ed elaborati grafici. I rappresentanti dei Comuni hanno sottolineato come questa sia la prima volta che le amministrazioni comunali della Piana abbiano deciso di organizzare una manifestazione conigiunta per la Festa della Toscana, istituita dodici anni fa per ricordare l’abolizione della pena di morte nella nostra regione.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento