Maltempo: le aziende della Piana ripartono

PIANA DI LUCCA - Ci vorranno un paio di giorni per capire davvero quanti danni abbia fatto l’ondata di maltempo che ha investito la Piana di Lucca fra sabato e domenica.

-

Domenica la zona industriale di Salanetti era irraggiungibile, il giorno dopo l’acqua è defluita permettendo alle attività produttive di ricominciare il loro lavoro.
Anche alla Mauro Pacini di Papao che domenica si presentava così, titolari e dipendenti si sono messi al lavoro per fronteggiare la situazione e nonostante tutto hanno aperto il negozio.
I danni sono ingentissimi perchè l’acqua ha invaso tutti i locali arrivando ad almeno 30-40 centimetri di altezza. La melma non ha risparmiano niente, le stanze dell’esposizione ma anche il magazzino dove erano conservati tutti i prodotti del Natale. “In questo momento economico non possiamo permetterci di farci fermare anche dal maltempo – ci hanno spiegato i titolari della Mauro Pacini-. Nel giro di un paio di giorni rimetteremo tutto a posto, ma nel frattempo il negozio è comunque aperto”.
“Era almeno dal 1990 che l’acqua non raggiungeva questi livelli – dicono gli abitanti della zona del Papao -, ma prima o poi le autorità competenti dovranno fare qualcosa”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento