Servizi sanitari nel 40% del Campo di Marte

LUCCA - L’Asl2 di Lucca interviene sul futuro del Campo di Marte dopo l’attivazione del nuovo ospedale San Luca prevista per il 1 febbraio 2014. Il 40% del vecchio ospedale resterà alla Asl2.

-

ospedale1.jpg

I restanti edifici saranno disponibili per l’alienazione, con destinazioni d’uso la cui definizione non compete all’Azienda Usl2 e che saranno stabilite da un piano di recupero concordato con Comune, Provincia e Soprintendenza di Lucca.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento