Sessanta seggi per le primarie

LUCCA - Saranno oltre sessanta i seggi, distribuiti in tutti i comuni della lucchesìa, che il 25 novembre, dalle ore 8 alle 20, accoglieranno gli elettori in occasione delle primarie del centrosinistra.

-

1577380-primarie_pd.jpg

Le consultazioni sono state presentate ufficialmente da Patrizio Andreuccetti segretario territoriale del PD lucchese, Antonio Nannipieri per la Sinistra ecologia e libertà e Gabriele Martinelli per il partito socialista italiano. Sul territorio sono già operativi da una settimana gli uffici elettorali, tenuti aperti da più di centocinquanta volontari, nei quali cittadini che si riconoscono nei valori del centrosinistra potranno iscriversi all’albo degli elettori: passaggio preliminare, questo, che consentirà poi loro di partecipare alla scelta del candidato premier. A contendersi la candidatura di presidente del consiglio saranno Pierluigi Bersani, Laura Puppato, Matteo Renzi, Bruno Tabacci e Nichi Vendola. Se nessuno dei candidati otterrà il quorum del cinquanta per cento più uno dei votanti, la domenica successiva si terrà il ballottaggio tra i due esponenti che avranno ottenuto il maggior consenso.
Ad oggi sono già mille i cittadini che hanno richiesto e ottenuto il certificato elettorale; un risultato eccezionale, hanno detto Andreuccetti, Nannipieri e Martinelli.
L’elenco e l’ubicazione degli uffici elettorali e dei seggi che saranno aperti domenica 25 novembre, sarà pubblicato già all’inizio della prossima settimana sui siti internet del partito democratico di Lucca e di Sel.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento