Taglio del nastro per Il Desco

LUCCA - L’attesa è finita: ha aperto i battenti l’edizione 2012 de Il Desco, la mostra mercato organizzata al Real Collegio dalla Camera di Commercio di Lucca.

-

ft_descp.jpg

Da oggi, ogni sabato e domenica fino al 9 dicembre, 41 espositori e 12 soggetti del settore propongono il meglio del bere e del mangiare targato provincia di Lucca. Slow Food coordina attività, laboratori e degustazioni. Il settore bere, vino dunque, è affidato alla sezione Toscana dell’Associazione Italiana Sommelier. Ma un settore specifico è dedicato quest’anno anche ai bambini, grazie all’angolo Slow Kids. Le premesse – al di là di un’ancora contestata pronuncia, Dèsco o Désco – ci sono tutte. Anche quest’anno, in occasione del Desco la provincia di Lucca diventa protagonosta con un ricco programma di eventi collaterali fra cui Vetrina Toscana. Fino al 9 dicembre, 50 ristoranti proporranno menu a prezzi promozionali che valorizzano l’olio extravergine lucchese e gli altri prodotti tipici di cui è ricco tutto il territorio. Ogni sabato e domenica, alle 20, NoiTv – in collaborazione con la Camera di Commercio – vi proporrà una trasmissione dedicata al meglio della giornata de Il Desco.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento