Un’altra trasferta per l’ArcaAnthea

BASKET DNA - Sono passati dieci giorni dal successo dell’Arcanthea a Recanati e ora, scontato il secondo turno di riposo, la squadra è pronta a tornare nuovamente in campo nel big match di giornata a Castelletto Sopra Ticino.

-

Alla vigilia della trasferta coach Roberto Russo fa il punto della situazione partendo ancora una volta dalle incognite legate al turno di sosta. «Rimanere troppo tempo senza scendere in campo in una partita ufficiale crea sempre qualche incertezza – spiega – in più stavolta dobbiamo aggiungere i contrattempi fisici nei quali sono incappati Andrea Barsanti e Giulio Gazzotti, oltre a un po’ di discontinuità nell’organizzazione settimanale del lavoro in palestra a causa dell’indisponibilità del Palatagliate che ci ha costretti ad andare ad allenarci a Livorno giovedì mattina per poi tornare a Lucca venerdì pomeriggio».
In pratica una giornata di riposo all’interno della settimana anche se mercoledì la squadra ha disputato una buona amichevole a Firenze in casa dell’Affrico (Dnb). «Per noi è stato un appuntamento fondamentale per avere riscontri sulle cose che avevamo preparato in palestra. Ho visto cose positive ma anche qualche aspetto negativo sul quale abbiamo lavorato in vista di Castelletto».

Lascia per primo un commento

Lascia un commento