Cassa straordinaria alla Panem

ALTOPASCIO - Buone notizie per i lavoratori della Panem di Altopascio. La Curatela ha confermato di aver inoltrato la domanda di proroga della CIGS per sei mesi.

-

Buone notizie per i lavoratori della Panem di Altopascio. Nei giorni scorsi a Roma, nella sede del Ministero del Lavoro, si è tenuta una riunione per l’esame del fallimento della società.
Considerate le prospettive di continuità aziendale della Nuova Panem e dello stabilimento di Muggiò, è stato concordato di presentare istanza di Cassa Integrazione Guadagni Straordinaria in favore di 21 dipendenti della sede di Muggiò e 50 di Altopascio. La Curatela ha confermato di aver inoltrato la domanda di proroga della CIGS per sei mesi e il Giudice Delegato ha autorizzato l’erogazione di un acconto del TFR di 3.000 euro lordi a ciascun dipendente attualmente collocato in CIGS.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.