Innocenti ci crede

CALCIO D - Il tecnico della Lucchese, per la prima volta in stagione ospite negli studi di NoiTv, ha risposto con grande disponibilità alle domande dei tifosi da casa.

-

“Questa Lucchese è giovane, nella prima fase di stagione ha alternato risultati e prestazioni convincenti a partite da dimenticare, ma questo gruppo può andare lontano”. Lo ha detto a chiare lettere l’allenatore rossonero nel corso dell’ultima puntata del 2012 di Curva Ovest.
Il tecnico della Lucchese, per la prima volta in stagione ospite negli studi di NoiTv, ha risposto con grande disponibilità alle domande dei tifosi da casa spiegando di aver cambiato spesso uomini nell’11 titolare solo per le emergenze infortuni, di non vedere ancora bene la coppia d’attacco Canalini-Brega per la somiglianza dei due giocatori dal punto di vista tattico e rispondendo, una volta per tutte, alle malelingue che parlano di Bruno Russo come vero allenatore della Lucchese.
Intanto il bigmatch di fine anno si avvicina. Domenica al Porta Elisa arriva la capolista Pro Piacenza. Una partita da vincere a tutti i costi se si vuol continuare a sognare la vittoria del campionato.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento