Maxi-furto di rame alla Cantoni

LUCCA - Dopo numerosi atti vandalici e furti compiuti negli ultimi mesi, l’ex Cucirini Cantoni è stata ancora una volta presa di mira da una banda di ladri che hanno trafugato materiale di rame per oltre 100 chilogrammi.

-

E’ una delle aree industriali abbandonate più grandi di Lucca e per i malintenzionati è una ghiotta riserva di materiali preziosi da rubare. Dopo numerosi atti vandalici e furti compiuti negli ultimi mesi, l’ex Cucirini Cantoni è stata ancora una volta presa di mira da una banda di ladri che hanno trafugato materiale di rame per oltre 100 chilogrammi. Il furto è stato compito mercoledì notte ed è stato scoperto giovedì mattina.
Secondo una ricostruzione fatta dai carabinieri, i ladri hanno realizzato un buco in una rete di recinzione e una volta dentro hanno asportato il rame, conservato in più luoghi, per poi fuggire a bordo di un veicolo.
I militari del Nucleo radiomobile e della Compagnia di Lucca hanno cominciato la ricerca dei malviventi con posti di blocco e controlli su tutto il territorio. I carabinieri avrebbero rinvenuto sul luogo anche numerosi indizi e starebbero seguendo una pista ben precisa per risalire all’identità della banda.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento