Nicola Fabrizi ha chiamato casa

LUCCA - I familiari hanno riferito che Nicola ha telefonato alla figlia Karen- Il ristoratore ha detto di stare bene e che rientrerà presto a casa ed hanno smentito che sia già rientrato.

-

Dopo dieci giorni, si scioglie l’ansia sulla sorte di Nicola Fabrizi, il ristoratore scomparso il 25 novembre dal ristorante Porta di Borgo senza lasciare traccia. I familiari hanno riferito che Nicola ha telefonato alla figlia Karen- Il ristoratore ha detto di stare bene e che rientrerà presto a casa. Ovviamente la notizia è stata comunicata immediatamente dalla famiglia ai carabinieri di Lucca che hanno quindi sospeso le ricerche, iniziate nonostante sulla scomparsa non ci fossero notizie di reato.
Nel pomeriggio su diversi siti internet era apparsa la notizia che Fabrizi era già tornato a casa ed era stato anche ascoltato dai carabinieri. In serata la famiglia ha smentito decisamente che questo sia avvenuto e che Nicola, che si troverebbe fuori Lucca, è atteso a casa entro un paio di giorni.
La scomparsa di Fabrizi era approdata anche alla trasmissione Rai “Chi l’ha visto?” e in questi giorni c’era stata mobilitazione a Lucca per cercare il ristoratore e la sua auto. Adesso il lieto fine della vicenda.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento