Otto telecamere sorvegliano Bagni di Lucca

BAGNI DI LUCCA - Inaugurato dal sindaco Massimo Betti il nuovo sistema di videosorveglianza del centro storico di Bagni di Lucca, alla presenza della prefetto Giovanna Cagliostro e dei vertici provinciali di polizia e carabinieri.

-

Otto telecamere, quattro delle quali speed dome, capaci di rotazione a 360 gradi e di potenti zoomate, sorvegliano da oggi il centro della città termale. Il sistema è gestito dalla polizia municipale ed è stato concepito per scoraggiare atti di criminalità e vandalismo. Inoltre, ha spiegato il sindaco Betti, l’occhio elettronico al servizio dei cittadini in futuro potrebbe essere ulteriormente esteso. Il sistema di videosorveglianza ha preso le mosse dalle quattro telecamere già posizionate ai giardini pubblici su iniziativa del centro commerciale naturale. Le altre quattro telecamere sono state aggiunte sfruttando un finanziamento regionale di 20mila euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento