Piazza al Serchio, stazione a rischio

PIAZZA AL SERCHIO - La Filt Cgil lancia l’allarme su gravi disservizi che potrebbero riguardare la stazione ferroviaria di Piazza al Serchio a partire dal prossimo 1 gennaio.

-

260px-0608_piazza_al_serchio.jpg

La causa delle possibili, nuove difficoltà sarebbe il trasferimento di personale deciso da Rete Ferroviaria Italiana.
Attualmente nella stazione di Piazza al Serchio, dove si attestano dei treni in arrivo ed in partenza per Aulla e per Lucca, un agente di Rete ferroviaria è addetto alle manovre di ricovero e di stazionamento dei treni per Trenitalia.
Rfi ha deciso di non protrarre più questo service a Trenitalia, oltre il 31 dicembre. L’agente sarà così trasferito e Trenitalia sta cercando tra il proprio personale qualcuno da inviare a Piazza al Serchio. “C’è motivo di credere – dice la Cgil – che dal primo gennaio andremo incontro ad una situazione di disservizi dei treni sulla linea Lucca-Aulla, tra l’altro in una difficile situazione climatica. Basterebbe, per evitare tutto questo – continua il sindacato – che continuasse il service chiesto da Trenitalia a Rfi”.
Il Cgil ha informato di questa situazione anche l’assessore regionale ai trasporti Luca Ceccobao, chiedendo un suo urgente intervento nei confronti di Rfi e Trenitalia.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento