Renzi vince anche il ballotaggio

PROV. LUCCA - E' una vittoria che non cambia gli equilibri nazionali, ma in provincia di Lucca Matteo Renzi si conferma anche al ballottaggio con il 58,9% dei voti rispetto al 41,1 di Pierluigi Bersani.

-

primarie.jpg

E’ una vittoria che non cambia gli equilibri nazionali, ma in provincia di Lucca Matteo Renzi si conferma anche al ballottaggio delle primarie del centrosinistra, battendo di oltre 4.000 voti il segretario del Pd Pierluigi Bersani. Il risultato è arrivato di una lunga giornata che ha concluso, almeno così, si spera, settimane e giorni di battaglia politica, in certi frangenti anche piuttosto aspra. Rispetto al primo turno, il ballottaggio ha evidenziato un calo degli elettori, comunque limitato.
Così come accaduto sette giorni prima, in lucchesia e Versilia Matteo Renzi raccoglie più consensi rispetto a Bersani.
Alla fine in provincia di Lucca Renzi ha conquistato complessivamente 15903 voti (58,9%) contro gli 11077 (41,1%) di Bersani.
Merito, soprattutto, del plebiscito raccolto in Mediavalle e Garfagnana, ma anche nei Comuni più popolosi della Piana.
Il risultato finale del Comune di Lucca dice 3191 voti per Renzi pari 53,3 e 2793 per Bersani, pari al 46,7.
A Capannori affermazione ancora più netta per Renzi con il 62,1 contro il 37,9 di Bersani.
E infine Viareggio dove la battaglia si è risolta per soli 40 voti in favore di Bersani per un 50,5% contro il 49,5% di Renzi.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento