Vigili del Fuoco celebrano Santa Barbara

LUCCA - E’ durata pochi minuti, interrotta dai soccorsi ad aziende e persone in difficoltà a causa della pioggia, ma è stata comunque una giornata di festa per i Vigili del Fuoco che oggi celebravano la protettrice Santa Barbara.

-

22_07_vigili_fuoco2.jpg

Nella palestra del Comando provinciale di Lucca vigili in servizio, in congedo e tantissime autorità civili e militari hanno partecipato alla Santa Messa officiata dall’Arcivescovo di Lucca Italo Castellani.
Nel corso della sua omelia, monsignor Castellani ha voluto ricordare il ruolo dei pompieri, ma anche delle altre forze dell’ordine e delle istituzioni, impegnate ogni giorno in prima linea per il bene di tutti.
Dopo la lettura della preghiera del vigile del fuoco e del messaggio del ministro Cancellieri, il comandante provinciale Mariano Tusa ha ricordato gli ultimi impegni dei suoi uomini anche fuori provincia, fra cui l’intervento all’Isola del Giglio per la Costa Concordia e in Emilia per il terremoto dello scorso maggio. Sul territorio lucchese, invece, nel corso dell’ultimo anno sono stati 5.500 gli interventi di soccorso a persona.
La mattinata si è conclusa con la consegna delle benemerenze e dei riconoscimenti assegnati al personale per interventi che hanno richiesto particolare perizia tecnica e non comune ardimento. Altri attestati sono stati consegnati ai vigili del fuoco andati in congedo negli ultimi mesi e anche al personale che quest’anno ha festeggiato i suoi primi 15 anni di lavoro all’interno del Corpo.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento