5 milioni per le imprese artigiane

PROV. LUCCA - Banca del Monte, Fondazione Cassa di Risparmio e Confartigianato hanno siglato un accordo per promuovere finanziamenti a tassi agevolati.

-

09_10_soldi.jpg

Le piccole aziende soffrono di crisi di liquidità e non riescono ad accedere al credito? Banca del Monte, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Confartigianato intervengono stanziando 5 milioni di euro destinati agli investimenti e all’equilibrio finanziario delle imprese artigiane della provincia. L’iniziativa è frutto di una convenzione stipulata fra i tre enti. Fondazione Crl e Banca del Monte si occuperanno dello stanziamento, mentre Confartigianato fornirà assistenza e informazioni alle imprese, indirizzandole alla banca per l’avvio dell’istruttoria.
Di durata complessiva tra i 18 e i 60 mesi, a tassi contenuti nella fascia bassa delle condizioni di mercato, i finanziamenti dovranno essere destinati a sostenere investimenti o al ripristino della liquidità aziendale.
“In un momento in cui la crisi non accenna a terminare – hanno sottolineato i vertici dei tre enti -, l’accesso al credito a condizioni favorevoli è un elemento che può imprimere una forte scossa benefica all’intero sistema economico e produttivo, favorendo la ripresa”.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento