Alessandro Puccinelli finalista di “Hasselblad”

BARGA - Alessandro Puccinelli, consulente per i progetti visivi del Parco del Ciocco, è tra i dieci finalisti del prestigioso “Hasselblad Masters Awards 2014” categoria "Fine Art".

-

15_01_fotografia_puccinelli1.jpg

L'”Hasselblad Masters Awards 2014″ è una sorta una sorta di Nobel della fotografia, che non a caso viene assegnato in Svezia.
Il concorso è sponsorizzato dalla Hasselblad, l’azienda che produce l’attrezzatura fotografica più altamente specializzata al mondo, e vede la partecipazione sia di fotografi affermati, che di artisti emergenti.
Puccinelli, 43 anni, pisano, ha recentemente lavorato, insieme al curatore Alessandro Stefani, all’edizione di “Terre di Toscana: la Valle del Serchio”, il libro disponibile anche nella libreria digitale di Amazon. E proprio incontrando il Parco del Ciocco, il fotografo ha ‘scoperto’ le montagne. “Pensavo – ha confessato Puccinelli- che soltanto il mare potesse trasmettermi le sensazioni di libertà, naturalezza e semplicità e invece ho avuto la fortuna di conoscere questa valle, che può trasmettere le stesse emozioni”.
L’artista pisano non è nuovo ai riconoscimenti internazionali, nel 2010 infatti si era aggiudicato il secondo posto all'”Environmental Photographer of the Year” mentre già nel 2001 aveva conquistato il Polaroid International Awards nella categoria Fine Art.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento