Allagamenti, sopralluogo a San Filippo

LUCCA - Si terrà il primo febbraio il sopralluogo della Provincia insieme ai residenti di San Filippo per individuare gli interventi prioritari da realizzare contro il fenomeno degli allagamenti nella zona del nuovo ospedale.

-

La Provincia, che ha portato a termine i lavori dei quali era stata incaricata, si è già incontrata con Asl e Regione per attivare le risorse necessarie per effettuare nuovi interventi al Canale del Soccorso, insufficiente a contenere l’acqua proveniente dal nuovo ospedale.
L’amministrazione regionale si sarebbe resa disponibile a cercare 850mila euro per eseguire gli interventi, che saranno inseriti in un nuovo accordo di programma. Anche se i residenti nutrono qualche dubbio sul fatto che questa cifra sia sufficente per arginare il pericolo degli allagamenti.
Gli abitanti della zona chiedono anche chiarimenti sulle possibili alterazioni dei livelli delle falde acquifere provocate dalla realizzazione del nuovo ospedale, anch’esse possibili cause di allagamenti nelle abitazioni e di fenomeni di subsidenza.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento