Due arresti durante i controlli straordinari

LUCCA - Più di 200 veicoli controllati, 300 persone identificate e due arresti. E’ questo il bilancio della prima giornata di controlli straordinari del territorio effettuati dai carabinieri mercoledì in tutta la provincia.

-

17_01_controlli_carabinieri.jpg

Gli esiti del servizio coordinato sono stati resi noti dal comandante del reparto operativo di Lucca Sergio Zaccariello e dal comandante della compagnia Lorenzo Angioni.
Oltre a una quarantina di sanzioni amministrative per violazione del codice della strada, i controlli hanno portato anche all’arresto di due persone: un giovane di 23 anni che grazie alla squadra cinofili di Pisa è stato sorpreso su un’auto mentre trasportava 8 etti di eroina e un uomo di 33 anni che in serata è stato sorpreso in flagrante mentre stava rubando delle grondaie di rame da un’abitazione di Lammari.
Non è mancato un inseguimento nei confronti di una vettura che non si è fermata all’alt; una volta bloccata, i carabinieri hanno scoperto che il guidatore aveva forzato il posto di blocco perchè senza assicurazione.
Il servizio straordinario, con posti di blocco e controlli a tappeto, proseguirà fino a venerdì con l’impiego di oltre 100 militari.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento