Innocenti studia nuove soluzioni

CALCIO D - Il tecnico della Lucchese potrebbe cambiare in vista della difficile e delicata trasferta di Mezzolara. Scelte forzate legate alle assenze di Brega e Rossi ma anche l’idea di arretrare capitan Aliboni in difesa.

-

10_1_13__innocenti.jpg

La Lucchese va un po’ a singhiozzo ed allora ogni qualvolta la frenata e’ piu’ o meno brusca deve ripartire. E non sempre e’ facile farlo, ma siccome e’ la Lucchese (“Noi siamo la Lucchese” come dice il DS Bruno Russo), ripartire e’ un obbligo e un dovere assoluto. Certo anche alla luce del pareggio interno a reti bianche di domenica scorsa contro il Formigine si puo’ intuire che il morale non e’ altissimo. Come prevedibile sono giunte le squalifiche di Brega (2 giornate) e di Rossi (una) che casomai complicano i piani di mister Innocenti. All’Acquedotto il pomeriggio e’ grigio ma non pungente. La squadra sgambetta per la parte atletica prima di affrontare la partitella in famiglia da cui si potra’ (forse) intuire qualcosa sulla formazione che salira’ a Budrio, hinterland bolognese, per vedersela con Bazzani e company. In questi giorni Duccio Innocenti ha voluto frantumare il clima di pessimismo, quasi pirandelliano, che regna intorno alla squadra. Tornando al capitolo-formazione e’ scontato che sara’ Canalini a rilevare lo squalificato Brega mentre per la maglia numero 2 di Rossi sono in lizza Barretta e Cipriani. Casomai la clamorosa novita’ potrebbe giungere dal’arretramento di Fabio Aliboni in difesa col capitano a far coppia con uno tra Espeche, o piu’ facilmente Carli. Cio’ consentirebbe l’inserimento di Conti in mediana. In avanti al fianco del suddetto Canalini conferma di Chiarabini mentre Da Silva e Chianese agiranno sulle fasce.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento