Le Mura schianta Priolo

BASKET A1 DONNE - Perentoria risposta della squadra di coach Diamanti che riscatta subito la sconfitta con Schio. Trascinate da una sontuosa Maia Ruzickova le biancorosse travolgono Priolo 83-58. Domenica trasferta a Cagliari.

-

14_1_13__le_mura.jpg

La Gesam Gas Le Mura torna ad assaporare il dolce gusto della vittoria. Con merito e grinta le biancorosse hanno battuto, al PalaTagliate nella seconda di ritorno, l’ostica Isab Energy Priolo, con il punteggio di 83 a 58. Una bella prova delle ragazze di coach Diamanti, davanti ad un pubblico numeroso che ha risposto pienamente allo scopo benefico della giornata (l’intero incasso devoluto alla Croce Verde di Lucca). Match in equilibrio solo nella prima parte, con Gesam Gas che pian piano trova il ritmo e l’incisivita’ giuste per allungare (grande prova di Ruzickova) e finire con un +25 che da’sicuramente morale e fiducia a tutto l’ambiente. Da sottolineare il grande contributo di tutte le ragazze scese sul parquet; 9 su 10 a referto. Gara equilibrata solo nel primo quarto chiuso sul 20 a 20 ma gia’ all’intervallo lungo ha preso il largo e conduce 44-32. Il dominio della squadra di Diamanti diventa ancora piu’ evidente nel terzo minitempo col vantaggio che si dilata in modo esponenziale. Il risultato finale 83 a 58 e’ di per se’ eloquente a testimoniare la netta superiorita’ biancorossa. Sul piano individuale strepitosa Maia Ruzickova con 28 punti e in doppia cifra anche l’americana Adrienne Johnson (12). Da rivedere la Ress che non e’ parsa ancora perfettamente integrata. Le Mura si conferma squadra di notevole spessore ed in grado di lottare per i primi posti. Domenica prossima trasferta insidiosa ma abbordabile sul campo del Cus Cagliari.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento