Le Mura torna al secondo posto

BASKET A1 DONNE - Le Mura sbarca in Sardegna e batte in modo piuttosto netto un volenteroso ma nulla più Cus Cagliari con un 75-66 che forse non la dice tutta sulla superiorità palesata dalle biancorosse.

-

Gara sempre controllata alla formazione di coach Mirko Diamanti che ha avuto in Angela Gianolla (20 di valutazione con 12 punti a referto, 3 rimbalzi e 4 assist) la sua migliore interprete. Buoni, anzi tangibili, i progressi di Kathryn Ress (uscita per cinque falli) che comincia a capire il basket voluto da Mirko Diamanti. 12 punti anche per la bolzanina. Gia’ all’intervallo lungo la Gesam Gas domina la scena con undici punti di vantaggio (38-27) ma soprattutto col totale controllo del match. Cagliari non riuscira’ mai ad avvicinarsi con la speranza di riaprire la contesa. Sopratutto nel terzo-quarto Le Mura spinge sull’accleratore per dare la spallata decisiva: in tale frangente bene anche le solite Ruzickova, Andrade e Johnson ma e’ tutta la squadra che si esprime su buoni livelli. Al 30esimo Lucca viaggia addirittura con +16 (56-40). Fisiologico un allentamento nel finale che permette alle rossoblu cagliaritane di rendere meno pesante la sconfitta. Una vittoria e due punti preziosi che consentono invece alle Mura di tornare in Continente col secondo posto in saccoccia grazie alla concomitante sconfitta della Lavezzini Parma nel bigmatch di Schio. Domenica prossima le biancorosse osserveranno il loro turno di riposo e torneranno in campo fra due settimane al Palaglaite contro il Cus Chieti.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento