Padre di famiglia fa scoprire due spacciatori

VIAREGGIO - Al termine di una complessa indagine durata più di sei mesi, i Carabinieri hanno arrestato due cittadini marocchini su ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura di Lucca.

-

25_06_carabinieri15.jpg

I carabinieri della Compagnia di Viareggio hanno arrestato due cittadini marocchini di 32 e 43 anni su ordinanza della Procura di Lucca. Le misure cautelari sono state disposte dai magistrati al termine di una complessa indagine che i militari del Nucleo Operativo di Viareggio avevano avviato lo scorso maggio dopo la segnalazione del padre di un giovane che era entrato nel tunnel della droga. I militari hanno documentato che i due extracomunitari spacciavano hashish e cocaina.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento