Rapinato sotto il baluardo

LUCCA - Rapina nella sortita di San Colombano, sotto le Mura urbane. E’ accaduto nel tardo pomeriggio di domenica. Vittima, un 37enne che stava uscendo dal centro storico per avviarsi alla stazione ferroviaria.

-

Sul fatto stanno indagando i carabinieri di Lucca. Secondo quanto raccontato ai militari, l’uomo, una volta entrato nel sottopassaggio, è stato affrontato da due uomini, che, dopo averlo visto arrivare, lo stavano attendendo. I due, dell’apparente età di 25-30 anni, avevano il volto coperto. Uno è rimasto all’ingresso della sortita, per controllare che non arrivasse nessuno. L’altro ha tirato fuori un coltello da cucina, l’ha puntato alla gola del malcapitato e gli ha intimato di consegnare quello che aveva.
L’uomo, spaventato, ha consegnato iphone, cellulare, orologio e il denaro che aveva indosso, venti euro. Poi i rapinatori sono subito fuggiti a piedi. Ed al 37enne non è rimasto altro che denunciare l’accaduto ai carabinieri di Cortile degli Svizzeri.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento