Una nuova scuola per Camporgiano

CAMPOGIANO - Inaugurata alla presenza del vice presidente della Regione Toscana Stella Targetti, la nuova ala del plesso scolastico del Comune che ospiterà, tra l'altro, l'asilo nido per 12 bambini.

-

scuolacamporgiano.avi.still001.jpg

“Con la nuova scuola costruiamo un futuro sicuro”. Si intitola cosi’ la manifestazione voluta dal Comune di Camporgiano per inaugurare la scuola primaria e d’infanzia nel capoluogo.
Un’intervento da 1.420.000 euro, finanziati in parte dalla Regione Toscana e in parte dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. I nuovi locali ospitano, al piano terra, l’asilo nido predisposto per un massimo di 12 bambini e al primo piano la nuova sala mensa di 165mq in grado di ospitare fino a 130 posti tavolo e nuove aule didattiche. All’inaugurazione erano presenti, oltre al sindaco di Camporgiano Francesco Pifferi, la vice presidente della Regione Toscana Stella Targetti, il presidente della Provincia Stefano Baccelli e quello della Fondazione Arturo Lattanzi.
Nel suo intervento l’assessore Targetti ha sottolineato come la Regione Toscana valuti positivamente la scelta di territori piccoli come quello di Camporgiano di impiegare la maggior parte delle risorse verso i bambini e la realizzazione di strutture che vanno al di là del semplice utilizzo didattico ma rappresentano un vero e proprio punto di riferimento per l’intera comunità.
Oltre alla realizzazione del nuovo stabile, sono stati spesi 250 mila euro per lavori di somma urgenza per la messa in sicurezza dell’edificio esistente, per un importo complessivo, dal 2009 ad oggi, di circa 3 milioni e 57.000 euro.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento