Una petizione per treni migliori

LUCCA - Ha preso il via ieri pomeriggio al Foro Boario di Lucca la raccolta firma a sostegno della campagna “Trasporto Pubblico Bene Comune” organizzata dall’Assemblea Pendolari Lucca-Pisa.

-

13_01_firme_treni.jpg

Treni sovraffollati, abbonamenti troppo rigidi e ritardi scandalosi sono la realtà che gli studenti e i lavoratori pendolari si trovano a vivere tutti i giorni in molte zone della Toscana e in particolare proprio nella tratta Lucca-Pisa.
Con la petizione i pendolari chiedono a Trenitalia e Regione degli investimenti importanti sul materiale rotabile, abbonamenti più flessibili, una tariffa agevolata per gli studenti, ma anche la salvaguardia delle corse degli autobus perchè altrimenti i treni saranno ancora più sovraffollati.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento