ArcAnthea si scioglie a mezzogiorno

BASKET DNA - Secca sconfitta interna dei biancorossi che cedono (73-83) ad una tonica Brandini Claag Firenze. E' un momento difficile per la squadra di coach Russo. Nella A1 donne Le Mura passa (66-48) ad Umbertide.

-

10_2_13__arcanthea1.jpg

Gara avvincente al Palatagliate nell’unico vero derby della stagione. L’avvio e ‘ promettente e Lucca pare determinata e vogliosa di riscattare anche la sconfitta patita a Firenze nel match di andata. Ed in effetti la squadra di coach Russo, che si avvale di un ispirato Casagrande, chiude il primo quarto in vantaggio 27 a 23. Poi accade qualcosa che inaridisce il gioco dei lucchesi, imprecisi al tiro e poco aggressivi in difesa. E’ un lungo blackout di cui gli ospiti sanno approfittare. Gia’ all’intervallo lungo (38-46) la situazioen si e’ complicata ma e’ nel terzo minitempo che l’ArcAnthea va a alla deriva subendo un parziale pesante che la relega a -19 (50-69) da una Brandini scatenata. Inutile la reazione d’orgoglio nel finale che serve solo a rendere meno pesante il passivo ma che certamente non cancella un’altra prova incolore di una comapgine che stenta terribilmente ad uscire dal tunnel di quella che adesso possiamo chiamare tranquillamente crisi. Domenica prossima trasferta a San Severo. Bene nella A1 femminile il Gesam Gas le Mura che passa (66-48) sul difficile campo di Umbertide e conserva il secondo posto.

Lascia per primo un commento

Lascia un commento